Le spazzatrici professionali sono un valido strumento per la cura di impianti sportivi, aree verdi ed aree aperte dedicate allo sport e allo svago

Immaginate di aver appena terminato la vostra giornata lavorativa e di essere arrivati al campo da tennis per una distensiva partita.

Oppure è domenica e decidete di fare una corsetta nel parco attrezzato dal vostro comune di residenza con un apposito percorso per il fitness.

Oppure ancora, siete un gruppo di amici e vi siete dati appuntamento per andare al campetto per una partita di calcio a cinque. 

Immaginate ora di arrivare in queste oasi di pace, pronti per passare momenti spensierati di sport e divertimento.

Cosa succederebbe se trovaste i sentieri d’accesso sporchi, gli impianti coperti di foglie e sabbia, immondizia sugli spalti e a bordo campo?

La vostra motivazione calerebbe velocemente e il centro sportivo (oppure la pista ciclabile o il sentiero attrezzato al parco o…) comincerebbe presto a perdere frequentatori. Il passaparola farebbe poi il resto.

Molto presto – tristemente accade non di rado - impianti e strutture quasi nuove smettono di essere frequentati per la mancata manutenzione ordinaria. Il che è davvero un peccato perché gli investimenti iniziali per una struttura sportiva sono spesso notevoli.

A confronto le spese di manutenzione ordinaria sono minimali.

Con una buona pianificazione e l’attrezzatura corretta le pulizie diventano un’operazione rapida ed economica, efficace nel mantenere puliti, fruibili e accoglienti questi spazi.

Una spazzatrice professionale è la macchina che in questo può aiutare molto, grazie alla elevata produttività e alla sua grande efficacia.

A seconda della dimensione delle aree da pulire, sono più indicati modelli di macchine spazzatrici uomo a terra oppure uomo a bordo, personalizzabili grazie ad una moltitudine di possibili configurazioni utili per gestire le diverse esigenze, sia di spazi all’aperti che di aree coperte.

Spazzatrici trazionate con pista di pulizia più o meno ampia (a seconda delle dimensioni e del grado di congestionamento dell’area da spazzare) possono risolvere velocemente la pulizia di piazzali e strade di transito.

Rimuovono fogliame, rifiuti lasciati dagli spettatori e sporco in genere.

Se utilizzate per la gestione del pulito in centri sportivi polivalenti, stadi, campi da calcio, palazzetti dello sport e altri centri dedicati alla pratica di attività sportiva, le macchine spazzatrici contribuiscono ad abbattere drasticamente i tempi delle operazioni di pulizia, garantendo un risultato di qualità superiore ed il risparmio di molte ore-lavoro.